Ultime ricette aggiunte:

Ingredienti:

  • 400 g farina "Mix Pane - Mix B" (Schär)
  • 1 cc. Psyllium (semi di psillio macinati)
  • 1 cc. sale
  • 30 g lievito fresco
  • 50 g burro morbido
  • 2,5 dl latte tiepido
  • 180 g panna acidulata
  • 1 uovo

 

Preparazione:

Sciogliere il lievito nel latte.

Aggiungere il burro e la panna.

In un recipiente mescolare la farina, lo Psyllium e il sale.

Versare il miscuglio di farine nel liquido e impastare bene il tutto.

Coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare per ca. 40 minuti.

Dividere in 8 porzioni e fare dei ‘nodi’.

Pennellare con l’uovo sbattuto.

Fare cuocere nel forno preriscaldato a 180°C per ca. 25 minuti (livello inferiore).

Ingredienti:

  • 500 gr. farina "Mix Pane - Mix B" (Schär)
  • 450 ml. acqua minerale frizzante
  • ½ cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiai olio d’oliva
  • 15 gr. lievito fresco oppure una bustina lievito secco (per panetteria)

 

Preparazione:

Sciogliere il lievito fresco in 100 ml d’acqua minerale con mezzo cucchiaino di zucchero, mescolando di tanto in tanto. Si formerà in superficie una schiuma bianca.

Mischiare il lievito sciolto con la farina ed il resto dell’acqua.

Impastare a lungo (minimo 15 minuti) poi aggiungere l’olio d’oliva e lavorare ancora per alcuni minuti.

Infarinare una teglia da forno, prendere alcuni cucchiai d’impasto e con le mani infarinate dare la forma di un panino.

Sistemare i panini lontani l’uno dall’altro sulla teglia, tenendo presente che cresceranno molto di volume e mettere in forno a lievitare ad una temperatura massima di 30° per 30 minuti.

Si può spennellare la superficie con un po’ di latte o acqua e ricoprirla di semi di
sesamo.

Infornare nel forno preriscaldato a 220° e far cuocere per 20 o 30 minuti secondo la grandezza dei panini.

Ingredienti:

  • 100 gr. farina di grano saraceno
  • 350 gr. farina senza glutine
  • 50 gr. farina di quinoa * (o ev. unicamente 150 gr. farina di grano saraceno)
  • 1 cubetto lievito
  • 2 cucchiaini zucchero
  • 2 cucchiaini da caffè di sale
  • 2 albumi
  • 3 dl acqua tiepida
  • 3 dl latte tiepido
  • 2 c.C. di semi di zucca
  • 2 c.C. di semi di sesamo
  • 2 c.C. di semi di girasole

* La farina di quinoa si può ottenere presso i negozi BioCasa. Se non si trova la farina, si può chiedere che i grani
   vengano macinati sul posto (richiedere però prima la pulitura della macina). Accertarsi inoltre che sia quinoa già
   lavata, altrimenti il pane avrà un gusto amarognolo.

 

Preparazione:

Mettere in un recipiente il lievito e lo zucchero. Versarvi sopra l’acqua ed il latte e far sciogliere bene.

Miscelare, nell’impastatrice, le farine con il sale ed i semi.

Sbattere leggermente gli album ed aggiungerli all’acqua ed il latte.

Unire al miscuglio di farine e semi, e lavorate l’impasto affinché sia omogeneo e liscio.

Imburrare una forma da cake di 30 cm. Versare l’impasto e lasciarlo lievitare per 45 minuti, coperto con un sacchetto di plastica.

Preriscaldare il forno a 190° e cuocere il pane per 50 minuti. Una volta cotto, attendere 10 – 15 minuti prima di toglierlo dalla forma.